Amici sempre

Paolo, con la faccia triste e abbattuta, si ritrova con la sua amica Laura in un bar x prendere un caffŔ.
Depresso, scaric˛ su di lei tutte le sue preoccupazioni ... e il lavoro ... e i soldi ... e i rapporti con la sua ragazza... e la sua vocazione! ...
Tutto sembrava andar male nella sua vita.
Laura introdusse la mano nella borsa, prese un biglietto da 50 EURO e gli disse:
- Vuoi questo biglietto?
Paolo, un p˛ confuso all'inizio le rispose:
- Certo Laura ... sono 50 EURO, chi non li vorrebbe?
Allora Laura prese il biglietto in una mano, lo strinse forte fino a farlo diventare una piccola pallina.
Mostrando la pallina accartocciata a Paolo, gli chiese un'altra volta:
- E adesso, lo vuoi ancora?
- Laura, non so cosa pretendi con questo, x˛ continuano ad essere 50 EURO.
Certo che lo prender˛ se me lo dai.
Laura spieg˛ il biglietto, lo gett˛ al suolo e lo stropicci˛ ulteriormente con il piede, riprendendolo quindi sporco e segnato.
- Continui a volerlo?
- Ascolta, Laura, continuo a non capire dove vuoi arrivare, x˛ Ŕ un biglietto da 50 EURO, e mentre non lo rompi, conserva il suo valore ...
- Paolo, devi sapere che anche se a volte qualcosa non esce come vuoi, anche se la vita ti piega o accartoccia, continui a essere tanto importante come lo 6 stato sempre ...
Quello che devi chiederti Ŕ quanto vali in realtÓ, e non quanto puoi essere abbattuto in un particolare momento.
Paolo si paralizz˛ guardando Laura senza dire una parola, mentre l'impatto del messaggio entrava profondamente nella sua testa.
Laura mise il biglietto spiegazzato di fianco a lui, sul tavolo,e con un sorriso complice disse:
- Prendilo, ritiralo xchŔ ti ricordi di questo momento quando ti senti male ... x˛ mi devi un biglietto nuovo da 50 EURO x
poterlo usare con il prossimo amico che ne abbia bisogno.
Gli diede un bacio sulla guancia e si allontan˛ verso la porta.
Paolo torn˛ a guardare il biglietto, sorrise, lo guard˛ e con una nuova energia chiam˛ il cameriere x pagare il conto ...
Quante volte dubitiamo del nostro valore, di cosa meritiamo veramente e che possiamo conseguirlo se ce lo promettiamo?
Certo che non basta con il solo proposito ...
Si richiede azione ed esistono molte strade da seguire.
Cerca di rispondere a queste domande:
1) Nomina le 5 persone + ricche del mondo.
2) Nomina le 5 ultime vincitrici del concorso Miss Universo.
3) Nomina 10 vincitori del premio Nobel.
4) Nomina i 5 ultimi vincitori del premio Oscar come miglior attore o attrice.
Come va? Male? Non preoccuparti.
Nessuno di noi ricorda i migliori di ieri.
E gli applausi se ne vanno!
E i trofei si impolverano!
I vincitori si dimenticano!
Adesso rispondi a queste altre:
1) Nomina 3 professori che ti hanno aiutato nella tua formazione.
2) Nomina 3 amici che ti hanno aiutato in tempi difficili.
3) Pensa ad alcune persone che ti hanno fatto sentire speciale.
4) Nomina 5 persone con cui passi il tuo tempo.
Come va? Meglio?
Le persone che segnano la differenza nella tua vita non sono quelle con le migliori credenziali, con molti soldi, o i migliori premi ...
Sono quelle che si preoccupano x te, che si prendono cura di te, quelle che ad ogni modo stanno con te.
Rifletti un momento.
La vita Ŕ molto corta!
Tu, in che lista 6? Non lo sai? ...
Permettimi di darti un aiuto ...
Non 6 tra i famosi, x˛ 6 tra quelli che ricordo x mandargli questo messaggio.

Con tanto affetto
                                 ,,,,,
                              \\~ ~//
                            (/ @ @ \)
_____________ooo-(_)-ooo________________

 

Se ritieni di avere il copyright sul materiale pubblicato scrivi una E-Mail all'indirizzo webmaster@rupelkinsky.com